LA MIA NASCITA

jack piccolo.jpg

Sono Giacomo ma per gli amici sono Jack.

Grazie per la tua attenzione e per essere passato a trovarmi.

Voglio parlarti di me.

Quello che segue, è il racconto della mia difficile venuta in questo mondo...

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Instagram

Sono nato prematuro, a causa di un errore medico la mia venuta al mondo non è stata delle migliori.

Dopo il parto, infatti sono rimasto in terapia intensiva per 2 mesi perché non riuscivo a respirare da solo.

La mia mamma aveva capito che c’era qualcosa che non andava bene fin da subito, perché non la guardavo negli occhi, ma i medici hanno pensato bene di non dirle che l’emorragia cerebrale che avevo avuto durante il parto mi aveva causato danni enormi.

Il mio arrivo a casa fu bellissimo, ma i problemi non tardarono ad arrivare.

Pur volendo interagire col mondo non riuscivo a farmi capire, a prendere gli oggetti, a giocare come gli altri bimbi, a guardare negli occhi la mamma, facevo fatica a mangiare il latte, avevo continui scatti con il corpo e non riuscivo a tenere su diritta la mia testolina.

Nessuno capiva cosa mi stesse succedendo e anche i medici dell’ospedale dove sono nato continuavano a mentire e negavano l’evidenza.

Disperata la mamma, decise di portarmi dal Dott. Castagnini a Verona e li dopo soli 5 minuti di visita il Dottore spiegò alla mamma e al papa’ che avevo avuto un’ipossia cerebrale molto grave che mi aveva portato ora in quella condizione: TETRA-PARESI SPASTICA CON GRAVE IPOTONO e con l’aggravante del problema polmonare che mi ha portato ad avere gravissimi problemi di salute, a causa dei quali ho passato, durante i primi 2 anni di vita, lunghi periodi in rianimazione.

Il Dott. Castagnini , ci spiegò inoltre di quanto importante sia l’intervento precoce nei bambini nei primi mesi di vita, ma a causa dell’omertà dell'ospedale, i miei genitori  non hanno potuto giocare nemmeno quella carta.

Apprendere tutte quelle informazioni fu devastante in tutti i sensi: il rifiuto, la paura, la rabbia, il non sapere cosa fare, come muoversi… tanti sentimenti tutti insieme…

Oggi sono ancora qua e, dopo 11 anni di vita, continuo il mio percorso su questa terra, come un viandante che erra in cerca della sua meta tra alti e bassi ma sempre con il mio splendido sorriso sulle labbra e con l'amore nel cuore!

1627546871856_edited.jpg

Iscrizione Registro Volontariato della Lombardia n. 413/2017 – sez. Prov. BS